Sugo al basilico… veloce da preparare

4 Ottobre 2012!!! Oggi sono due anni che io e il mio maritino ci siamo sposati! ^_^
È ancora vivissimo il ricordo dei primi giorni vissuti a casa insieme quando non avevamo nemmeno la cucina e tantomeno il gas. Così, per cucinare, mi sono dovuta ingegnare con quello che avevo, cioè un fornelletto elettrico e il microonde, elettrodomestico quest’ultimo, che all’inizio mi spaventavo un po’, ma a mali estremi… estremi rimedi… 😀
Da allora, nonostante la mia cucina si sia evoluta abbondantemente, continuo ad usare il microonde per preparazioni veloci e con sforzo quasi pari a zero.

Inizierò con la più semplice di tutte, il sugo al basilico, per poi farvi conoscere le altre ricettine che in genere preparo con il microonde.
È l’ideale quando si ha voglia improvvisa di pasta, oppure di parmigiana e magari sono le 8 di sera e il tempo da passare ai fornelli è poco.
Sono sicura che la maggior parte di voi sarà già esperta/o nella preparazione di questo sugo, ma magari poche di voi lo fanno usando il microonde, fatemi sapere cosa ne pensate!
Sonia 😉

Sugo al basilico… veloce da preparare

Tempo di preparazione: 10 minuti

Ingredienti per 4 persone

•  4 o 5 pomodori  belli maturi (io ho usato quelli allungati e i san marzano)
•  500 ml di polpa di pomodoro ( io uso la salsa rustica CIRIO)
•  Mezza cipolla bianca piccola
•  1 pizzico di sale
•  1 filo d’olio
• 
Mezzo bicchiere d’acqua calda
• 
6 o 7 foglie di basilico

Procedimento
Lavate i pomodori e cercate di splellarli usando un coltello.

Tagliateli a pezzetti e metteteli  in un contenitore di vetro con capacità di 1 litro.

Io ne ho usato uno in pyrex: i contenitori di questo materiale sono perfetti per il microonde.

Mettete nel microonde alla potenza di 800W per un minuto.

Passato il minuto togliete dal microonde, affettate sottile sottile la cipolla e unirla ai pomodori.

Mettere per un altro minuto nel microonde sempre a 800W.

Togliete dal microonde, mischiate con un cucchiaio di legno e quando il contenitore si sarà raffreddato un po’ unite la polpa di pomodoro, il mezzo bicchiere d’acqua calda, il filo d’olio e il pizzico di sale.

(Ho aggiunto l’acqua perché la polpa rustica della CIRIO è molto densa, se voi ne usate una più liquida non mettete acqua)

Consiglio importante
Quando unite un liquido freddo in un contenitore di vetro fate molta attenzione, potrebbe creparsi, quindi cercate di far raffreddare il contenitore oppure fate sì che il liquido aggiunto non sia troppo freddo!

Rimettete il tutto nel microonde per 6 minuti a 800W, passati i quali spezzettate con le mani il basilico e unitelo al sugo.

Cuocete per un altro minuto,  aggiustate di sale e il vostro sugo è pronto!!

Annunci

23 thoughts on “Sugo al basilico… veloce da preparare

  1. Questa sezione di cucina al microonde è un’idea spendida! Di solito utilizzo il microonde solo per scaldare i cibi o scongelarli ma solo perché non so usarlo diversamente. Proverò diligentemente tutte le tue ricette! Baci

    • Grazie Viv!!! Anche io, prima che la necessità cambiasse le cose, pensavo che il microonde servisse solo per scongelare e scaldare! invece non puoi immaginare quante cose ci si possono fare!!! A volte ti risolve la serata, senza tralasciare il fatto che si sporcano meno pentole…a volte basta un contenitore di vetro e hai risolto! 😉

  2. Ma che bello che bello! vi auguro..1000 di questi giorni ma son pochi 10.000? Vi auguro una vita insieme serena e ‘ricca’ di sentimento.
    Quando alla ricettina. NO al microonde in assoluto. Il sughetto al basilico fresco è uno dei miei (nostri) preferiti e aggiungo che mi devi aver letto nel pensiero perchè è in programma proprio per questa sera.

    sheraciodolcezzinasposinancorafresca

    • Grazie 1000 anzi… 10.000 degli auguri!!! Sei sempre molto cara! Anche io ero come te, per il NO al microonde, ma alle volte nella vita bisogna ricredersi… il bello è anche questo!! Naturalmente… il sughetto al basilico fresco non si batte proprio! Il microonde è solo un’escamotage per quando vado di corsa 😉
      Baci baci baci

      • Sonia, detto seriamente, mia cognata, medico anestesista all’ex Regina Elena oggi san Raffaele, e tra quei medici contrari al microonde ed io mi attengo. Vero o non vero meglio evitare.
        E cmq evviva gli sposi e il sughetto al basilico 😉
        sheradessoprontipartenzaevia

      • Ti ringrazio per il consiglio, lo userò ancora con più parsimonia di quanto faccia ora! Tutto se usato in modo esagerato fa male, ma è indubbiamente un elettrodomestico molto utile!! un bacio grande grande

  3. tantissimi auguri, pensa che sono 8 che ci siamo sposati io e mio marito 🙂 e quando ci siamo trasferiti nella nuova casa non avevamo la cucina e cosi’ mia sorella mi presto’ un fornelletto ed io facevo tutto con quello, che risate che ci facevamo e non ci siamo fatti neanche mancare qualche cenetta fra amici….. che bei ricordi!!!!!! 🙂

  4. Bhè insomma, qui, mezza parola ce la devo proprio mettere visto che mi nomini il basilico. Brava Cuky, hai creato di nuovo un’opera d’arte e questa volta, posso davvero sapere di cosa stai parlando 😀 Non voglio però chiudere questo commento senza prima fare gli auguri più sinceri a te e a tuo marito, che in cucina mi sa che è l’uomo più fortunato che ci sia. Un bacione a tutti e due!!!

    • Grazie mille cara Pigmy!!! Beh. sicuramente ci sono cuoche migliori di me, ma io cerco di fare del mio meglio per preparare cosine sfiziose per il mio maritino!!! Un bacione anche a te da noi due!!

    • Sì, certamente, ma se vuoi mettere i moscardini conviene prima che li cuoci con un pò di olio e aglio al posto della cipolla. Poi sfumi con vino bianco.Solo quando il vino sarà evaporato aggiungerei il pomodoro! ciao Sonia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...