Petto di pollo con mazzetti di fagiolini e pancetta

Avete poco tempo, ma volete preparare un piatto sfizioso per i vostri ospiti??
Con circa una mezz’ora preparerete un piatto che si mangia con gli occhi… seguite questa ricetta!!!

È un’idea che i miei amici, Sara, Alessia ed Emiliano, hanno apprezzato molto l’altra sera per la nostra cenetta improvvisata.

Per il petto di pollo

Tempo di preparazione: 15 minuti, inclusa cottura

Ingredienti per  5 persone

  1 Kg circa di petti di pollo
  Farina 00 q.b.
  Sale  q.b
  5 cucchiai circa di olio

Procedimento

In un piatto piano versate un po’ di farina. Infarinate i petti di pollo, premendo bene da entrambi i lati.

Nel frattempo mettete a scaldare l’olio in una padella antiaderente.
Quando l’olio sarà caldo cuocete i petti di pollo facendoli rosololare prima su un lato e poi sull’altro.

Quando saranno cotti e ancora caldi, salate ciascuna fetta.


Per i mazzetti di fagiolini e pancetta

Tempo di reparazione: 30 minuti, inclusa cottura

Ingredienti per  5 persone

  500 g di fagiolini
  2 hg di pancetta arrotolata a fette
 
Sale q.b

Procedimento

Mettete a bollire abbondante acqua salata.
Nel frattempo, togliete le punte alle estremità di ciascun fagiolino e lavateli.
Quando l’acqua bolle, cuocete per circa 15 minuti i fagiolini, rigirandoli di tanto in tanto, finché non risulteranno ben cotti, ma non sfatti.

Preparate su un tagliere le fette di pancetta in modo da formare una striscia con ciascuna fetta.
Mettete a scaldare una padella antiaderente con griglia.

Scolate poi i fagiolini e prendetene un mazzetto (circa 7 fagiolini), posizionateli alla base della striscia di pancetta e fateli  rotolare a mo’ di fascetto.

Non appena la griglia sarà calda, cuocete su ogni lato i mazzetti di fagiolini finché la pancetta non sarà abbrustolita.
Buon appetito!

Annunci

27 thoughts on “Petto di pollo con mazzetti di fagiolini e pancetta

  1. Allora Cuky, poche parole… ti dico solo che appena ho visto la foto di presentazione di questo post la mia esclamazione è stata – ‘sti cavoli! – e un qualcosa chiamato acquolina ha iniziato a spalmarsi sulla lingua. Ti basta?! Fantastico piatto Santa Topa!!! Un bacione.

  2. Io sono pollo-dipendente e questa ricettina entra nel mio menù, buon fine settimana 🙂
    vorrei mettere il traduttore e PDF sotto il post, mi diresti come fare? Ionon sono tecnologica, grazie. Se hai tempo mi mandi una mail?

  3. Non lo dico per compiacerti ma sperimetero’ questa deliziosa pietanza stasera perchè oggi al mercato ho comperato i fagiolini e prima di leggerti, avevo appena scongelato degli straccetti di tacchino 🙂 🙂 🙂

    sheratantiAAAuguriallatuamammaebuonAAApetit

      • Ti ringraziAMO (a parte che il merito va anche alla cuoca materiale 😉 perchè è riuscito un secondo nuovissimo e sopratutto sfizioso; al posto della pancetta avevo però del prosciutto di montagna crudo ed ho usato quello. (x primo riso con salsa di pomodoro fatta in casa (in campagna) e parmigiano. Gelato e frutta.
        Insomma non ho troppo ‘sgarrato’ con le calorie serali e questo è un bene.

        sherabuonacenabuonanottebuongiorno 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...