Strudel di mele

Strudel di meleOggi volevo condividere con voi la ricetta di un delizioso strudel di mele vegano.

In occasione, infatti, di una aperi-cena vegana, mio fratello mi ha chiesto di preparare un dolce.
Ammetto di non essere una grande esperta in cucina vegana, però ho accettato volentieri la sfida.
Certo è stato un po’ difficile, dal momento che non potevo usare niente di origine animale, quindi né latte, né uova, né burro… però ho trovato al supermercato la pasta sfoglia vegetale e da lì ho avuto l’ispirazione: perché non fare uno strudel vegano al 100%????

Scelta più che azzeccata dato il successo ottenuto!!!

Ovviamente chi non fosse vegano, può sostituire la margarina con il burro. ;)


Strudel di mele vegano

Tempo di preparazione: 1 ora

Ingredienti per uno strudel per 8 persone

  500 g di mele  (350 g se sbucciate)
  80 g di uvetta
•  40 g di pinoli
  100 g di zucchero
•  1 limone
  2 cucchiaini di cannella
•  1 fialetta di essenza al Rum
  55 g pan grattato
•  50 g margarina (+ quella necessaria per spennellare lo strudel prima della cottura)
•  1 rotolo di pasta sfoglia vegetale
•  1 pugno di farina

Preparazione
Mettete in ammollo l’uvetta in una ciotolina con il rum e l’acqua tiepida.
Sbucciate le mele, privatele del torsolo e tagliatele a fette sottili.

Mettetele in una ciotola con lo zucchero, l’uvetta strizzata, la buccia del limone grattugiata, i pinoli e la cannella.
Lasciate riposare una decina di minuti le mele.

Nel frattempo tirate fuori dal frigo la pasta sfoglia e lasciatela riposare.

Fate sciogliere la margarina in un pentolino.

Srotolate la pasta sfoglia, infarinatela un po’ e, con l’aiuto di un mattarello, rendetela il più sottile possibile.

A questo punto spennellate la pasta sfoglia con la margarina fusa.

Unite il pangrattato alla restante margarina e fate tostare.

Ricoprite la pasta sfoglia prima con il pangrattato e poi con le mele, scolando eventualmente il liquido in eccesso: fate attenzione a lasciare un paio di cm vuoti lungo tutto il bordo. Avvolgete su se stessa la pasta sfoglia , sigillate i bordi e spennellatela con un po’ di margarina.

Cuocete in forno già caldo a 200°C per 30 minuti, o comunque finché lo strudel non sarà bello dorato.
Fate raffreddare e ricoprite con abbondante zucchero a velo.

Consiglio: Se ci riuscite a 3/4 di cottura, quando già la superficie dello strudel è dorata, capovolgetelo così da cuocere meglio anche l’altro lato!

KAID prova1

Con questa ricetta dolce partecipo a Get an Aid in the Kitchen del blog Cucina di Barbara

About these ads

16 thoughts on “Strudel di mele

  1. Nella versione estiva… stile veganosì! un bel cucchiaio di gelato di soia accanto ;)

    Io ho imparato a usare metà burro e metà margarina nei dolci.

    sheràbientot

  2. all’origine dell’idea del gelato è il ricordo dell’apple pie &ice cream dolce tipicamente americano.
    Ferie? dal 30 alle Eolie, Vulcano, e rientro per ferragosto chè il bimbo parte ed io resto con la cagnola ;) tu bella lavoratrice?

    sheraubacionedolcioso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...