Biscotti da inzuppare

Eccoci con un altro capitolo sulle ricette dei dolci tipici del paese di mia suocera… Acuto!

Questi biscotti semplici, sono buonissimi da inzuppare nel latte!!! In alternativa, vi consiglio di assaggiarli spalmandoci uno strato di Nutella o marmellata sopra… per la vostra colazione ultra golosa!!! :D

Tempo di preparazione: 40 minuti circa (compresa cottura)

Ingredienti:
•  4 uova,
•  250 ml di latte,
•  250 ml di olio,
•  400 gr. di zucchero,
•  1 dose per biscotti (composta da cremore di tartaro (20 gr) più bicarbonato (10 gr):
In alternativa si può usare anche una bustina di lievito per dolci (Pane degli Angeli),
•  buccia di 1 limone grattuggiato
  farina q.b. (ce ne vorrà circa 1,5 kg, ma vi consiglio di iniziare con 1 kg, formare la fontana e poi aggiungerne quanta ne basta per ottenere un impasto simile a quello della pasta frolla)

Preparazione
Mettete la farina a fontana sulla spianatoia. Nel frattempo, fate scaldare in un pentolino il latte, il tempo necessario per farlo intiepidire. Una volta tiepido, fate sciogliere la dose per biscotti.

Aggiungete nella fontana di farina i seguenti ingredienti: le uova, lo zucchero, l’olio e il limone grattuggiato. Per ultimo il latte (tiepido che avete in precedenza unito alla dose per biscotti).

Amalgamare tutti gli ingredienti sulla spianatoia fino ad ottenere un impasto morbido.
Stendete la pasta con un mattarello arrivando all’altezza di mezzo centimetro circa, fate poi le forme che desiderate per i vostri biscotti. Potete, per esempio, tagliarli per verticale, facendo dei biscotti stretti e lungi oppure premendo con il bordo di un bicchiere sull’impasto, avrete velocemente dei biscotti tondi.

Sistemate i vostri biscotti su di una teglia infarinata (oppure se preferite adoperate la carta forno). Infornate tutto a 160° C per 15 minuti, o finché non vedrete dorare questi gustosissimi biscotti.

Questi biscotti si possono anche farcire con marmellata. Prossimamente pubblicherò la ricetta di queste delizie con la marmellata!

About these ads

21 pensieri su “Biscotti da inzuppare

  1. Belli questi biscottoni! Mi intriga anche la versione con la marmellata :) ma dove lo trovo il “cremore di tartaro” ho persino paura di chiederlo al supermercato, dici che mi guarderanno strano o dovrei vergognarmi di non conoscerlo?

    • Ciaooo!!
      eheeh a breve posterò anche quelli con la marmellata, ihhihi!!
      Per quanto riguarda il cremor tartaro, mia suocera lo compra al paesello. Lì ci sono quei negozietti di una volta in cui esistono ancora le caramelle nei barttoloni di vetro, la farina a peso e le “dosi” per i dolci, ma noi moderni consumatori possiamo trovarlo nei supermercati un po’ più forniti ( per esempio io lo compro alla SMA, quello della marca F.lli REBECCHI), oppure negli alimentari bio o in farmacia.

  2. Una volta avevo provato a fare dei biscotti e quando sono usciti fal forno, topomarito mi ha chiesto se erano i biscotti di Botero. Troppo lievito forse? Questi tuoi…. buonissimi Cuky, che voglia di colazione!

    • ahahahh simpatico il topomarito!!… Secondo me serviva altra farina per fare l’impasto più denso!! Ma sbagliando s’impara, sai quante volte sono venuti a me i biscotti di Botero! ihihiihih baci :-*

    • Ciao Rossella, ce ne vorrà circa 1,5 kg, ma ti consiglio di iniziare con 1 kg, formare la fontana e poi aggiungerne quanta ne basta per ottenere un impasto simile a quello della pasta frolla . Grazie per la visita, se ti serve sapere altro, chiedi pure!!! Ciao, Sonia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...